“L’Italia del Riciclo 2015” Presentazione Rapporto

Il Sesto Rapporto “L’Italia del Riciclo 2015” sarà presentato da FISE UNIRE e dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile il 15 Dicembre prossimo a Roma.

Il Rapporto viene realizzato con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del Ministero dello Sviluppo Economico e ISPRA.

Il Rapporto fornisce un quadro complessivo sul riciclo dei rifiuti in Italia e individua le dinamiche europee e internazionali dei mercati dei materiali riciclati e le tendenze in atto in Italia, attraverso l’analisi dettagliata del contesto economico nazionale ed internazionale. Il focus del 2015 sarà dedicato alla responsabilità estesa del produttore e ai dati di import-export dei rifiuti.

Il Convegno, nel quale verranno presentati i dati di questa 6° Edizione, costituirà inoltre l’occasione per approfondire, con i principali attori del settore della gestione dei rifiuti, le prime considerazioni e gli impatti che la nuova bozza di Direttiva sull’economia circolare potrebbe avere sul settore dei rifiuti.

La Commissione europea all’inizio di dicembre comunicherà infatti una nuova Direttiva basata sulla tabella di marcia verso un’Europa efficiente nell’impiego delle risorse e che impatterà sulla legislazione in vigore sui prodotti e i rifiuti. L’obiettivo della Direttiva è quello di orientarsi verso un’economia circolare e far sì che gli ostacoli presenti sul mercato interno alle attività di riciclaggio siano rimossi. La Direttiva conterrà nuovi obiettivi sulla prevenzione della produzione di rifiuto, sul riutilizzo e il riciclo dei rifiuti e sull’uso efficiente delle risorse.

Programma L’Italia del Riciclo 2015

La partecipazione è gratuita.

È richiesta l’iscrizione compilando il form di registrazione online

Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.