Al 1° Raduno Interregionale della Mobilità Elettrica anche un veicolo Exelentia

Domenica 26 marzo, in occasione del 1° Raduno Interregionale della Mobilità Elettrica, ha sfilato per la prima volta per le vie di Roma l’agile MELEX 381: con soli 3,20 mt di lunghezza e 1,39 mt di larghezza, ha una capacità di carico di 320 kg e un’autonomia fino a 100 km che percorre con meno di € 2. Disponibile nella versione pick up, questo veicolo, importato in esclusiva in Italia da Exelentia, società leader nazionale per la fornitura di mezzi elettrici da lavoro e le attività di progettazione e consulenza ai Comuni, alle municipalizzate e alle aziende, è la risposta ecosostenibile a tutte le necessità di mobilità urbana di prossimità.

Dopo il successo del Flash Mob Elettrico 2016 organizzato da “Mobilità Elettrica Roma e non solo…”, anche quest’anno Exelentia ha partecipato al 1° Raduno Interregionale della Mobilità Elettrica, per testimoniare l’importanza della categoria dei veicoli elettrici di prossimità (NEV – Neighborhood Electric Vehicle), specialistici per la mobilità urbana, ideali per enti pubblici, industrie, strutture ricettive, operatori servizi di igiene urbana, municipalizzate, aziende di servizi, trasporti ultimo miglio, aeroporti e cantieri navali.

MELEX 381, con la sua semplicità di utilizzo, garantisce un risparmio fino al 60% delle spese di carburante, del 70% dei costi di manutenzione e fino al 50% dei costi di assicurazione. Zero costi, naturalmente, per la tassa di circolazione, i parcheggi e gli accessi alle zone a traffico limitato; si ricarica con una presa standard a 220V-16Ah, ma soprattutto ha emissioni di CO2 tendenti a zero o addirittura zero nel caso si ricarichi da impianto fotovoltaico.

Exelentia, grazie alla propria capacità e all’attività consulenziale – dichiara Andrea Mortera, Direttore Commerciale -, ha contributo a realizzare numerosi progetti di mobilità sostenibile su tutto il territorio nazionale, anticipando gli orientamenti e le direttive comunitarie in termini di riduzione dell’impatto ambientale del parco attualmente circolante”.

www.exelentia.it

Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.