RACCOLTA DIFFERENZIATA A SANREMO, AL VIA LA TASK FORCE DI COMUNICAZIONE

La raccolta differenziata a Sanremo sta facendo registrare risultati positivi, ma può e deve comunque ancora migliorare. Per farlo, soprattutto nei mesi estivi, serve il coinvolgimento di chi vive, frequenta e ama Sanremo. Partendo da questi principi, sono state lanciate le attività di comunicazione sul territorio sui temi della corretta gestione dei rifiuti, promosse dal Comune di Sanremo e da Amaie Energia e Servizi S.r.l., società che gestisce l’igiene urbana sul territorio comunale.

Il punto di partenza è l’andamento della raccolta differenziata che, grazie all’attivazione del servizio di raccolta porta-a-porta, ha fatto registrare a Sanremo un continuo trend positivo, confermato dai dati di giugno: un 53,5% che a buon diritto colloca la città dei fiori nell’elenco delle più virtuose a livello regionale, in considerazione di numero di abitanti, flusso turistico e complessità geografica. Per potenziare le percentuali di differenziata, accrescere la presenza sul territorio e continuare a informare sulle corrette modalità di raccolta, Comune e Amaie hanno deciso di promuovere delle attività di comunicazione rivolte a sanremesi e turisti, che hanno preso il via venerdì 21 luglio e proseguiranno fino alla prima settimana di settembre, ovvero il periodo in cui la presenza turistica a Sanremo è maggiore. In dettaglio il progetto, curato dalla Cooperativa ERICA (leader nazionale nella comunicazione ambientale), prevede una massiccia presenza di “eco-informatori” e animatori, che svolgeranno attività di presidio sul territorio comunale, monitoraggio dei conferimenti (prettamente a scopo educativo-informativo, con gli operatori che forniranno agli utenti indicazioni utili e consigli per effettuare una corretta raccolta differenziata) e punti informativi fissi e mobili, anche con modalità smart e di contatto diretto quali info-point dinamici con l’ausilio di biciclette. Gli operatori della comunicazione saranno immediatamente riconoscibili grazie ad un abbigliamento (t-shirt e cappellino) che richiamerà la grafica della campagna “Per fare un fiore, ci vuole tutto”, già ben conosciuta dai cittadini sanremesi e dai turisti che, insieme agli esercizi commerciali e ai portatori di interesse vari (enti, associazioni etc) rappresentano il target dell’iniziativa.

Per rendere la comunicazione il più capillare possibile, sono attive le pagine Facebook e Twitter di Amaie Energia e Servizi S.r.l., che forniranno informazioni utili sulla raccolta differenziata e seguiranno con aggiornamenti puntuali l’evoluzione della campagna fino alla conclusione.

Fonte: Ufficio stampa Erica

Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.