“Strumenti economici per l’economia circolare e la gestione rifiuti – Una strategia in 5 mosse”

Affinché il Programma nazionale sui rifiuti possa realmente mettere le gambe, accanto agli investimenti per adeguare la dotazione impiantistica nazionale oggi deficitaria, occorrono anche, e soprattutto, nuovi strumenti economici e incentivi che guidino i mercati e gli operatori verso gli obiettivi ambientali e la gerarchia nella gestione dei rifiuti indicati dalla UE.

Vanno adeguati gli strumenti esistenti ed introdotti nuove misure di sostegno che permettano ai mercati del riciclo e del recupero, di orientarsi definitivamente verso l’Economia Circolare, mutuando le esperienze di successo in campo energetico. Le risorse europee (Next Generation UE e Fondi Strutturali) possono essere utilizzate per finanziare strumenti economici di mercato, aperti a tutti gli operatori, e non solo sostegno ad investimenti puntuali, seguendo la positiva esperienza degli Ecobonus in edilizia a automotive e Industria 4.0.

FISE Assoambiente presenta 5 pacchetti di misure integrate fra loro in un webinar  il 25 febbraio dal titolo “Strumenti economici per l’economia circolare e la gestione rifiuti – Una strategia in 5 mosse” nel corso del quale l’Associazione presenterà un pacchetto di misure per rendere concreta la transizione verso l’economia circolare.

Il Presidente Chicco Testa e il Direttore Ref Donato Berardi ne parleranno con il Senatore Antonio Misiani, l’Onorevole Roberto Morassut, il Vicepresidente Utilitalia Filippo Brandolini, il Presidente Legambiente Stefano Ciafani, e il Presidente Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile Edo Ronchi.

L’evento sarà trasmesso in diretta web sulla pagina Facebook Ricicla TV e FISE Assoambiente

Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.