GORENT_ECO.ENERGIA “fanno scuola” con il proprio progetto culturale Think Green

Gorent ed Eco.Energia, aziende fiorentine attive da oltre 15 anni rispettivamente nel noleggio di veicoli per l’igiene urbana e nella raccolta e reimpiego di rifiuti, si mettono al servizio dei più giovani per “fare scuola” su tematiche green, sostenibilità e attenzione all’ambiente.

E lo fanno partendo dalla città d’origine, Firenze appunto, dando vita al progetto “Think Green” che si pone l’ambizioso obiettivo di fare educazione e cultura ambientale partendo dai ragazzi delle scuole.Il progetto, nato nel 2016 dalla volontà di Furio Fabbri, imprenditore fiorentino, che decide di valorizzare la green economy nel contesto imprenditoriale e, non solo, si pone infatti oggi come un movimento culturale dedicato ai giovani studenti, promuovendo progetti “di sensibilizzazione culturale” ad ampio spettro sulle tematiche più attuali nel mondo della cultura e della sostenibilità ambientale creando per loro occasioni di informazione, dibattito e confronto con i diversi punti di vista che oggi orientano i grandi temi di cultura contemporanea.

 Nello specifico, nel mese di giugno oltre 100 alunni della scuola Victor Hugo di Firenze, dalla classe prima alla quarta media (prima liceo per il sistema italiano), sono stati coinvolti in un programma completo di educazione e cultura green che si compone di lezioni frontali in aula ed esperienze extra scolastiche direttamente sul territorio.

Il cuore del progetto “Think Green” sarà martedì 18 giugno quando gli studenti del liceo fiorentino si daranno appuntamento nel cuore della città per fare “plogging” tutti insieme. Il plogging è un’attività sportiva nata in Svezia qualche anno che consiste nella raccolta dei rifiuti da terra mentre si corre per i parchi o per le vie della città. In occasione delle lezioni e dell’uscita i ragazzi verranno invitati a produrre contenuti video e fotografici a tema “energia” che verranno poi pubblicati sulla pagina Instagram ‘thinkgreen_ita’.

“Essere imprenditori nel 2019 – afferma Furio Fabbri, Presidente e AD di Gorent ed Eco.Energia – significa assolvere a valori morali e a un impegno sociale che non è più possibile scindere dal perseguimento degli utili, cui ogni azienda sana deve tendere.Da parte mia quell’ideale patto di solidarietà stretto con le future generazioni, di rispettare il Pianeta su cui viviamo, è da sempre stato tradotto in azioni concrete all’interno delle mie aziende e il progetto Think Green incarna perfettamente questa filosofia”.

 

 

 

Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.