Rifiuti, nuovo Cer in arrivo

Rivoluzione in arrivo nella gestione rifiuti. La Commissione europea, con la Decisione 2014/955/UE del 18 dicembre 2014 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea L 370/44 del 30 dicembre 2014, ha approvato il nuovo elenco europeo dei rifiuti, di cui all’art. 7 della direttiva 2008/98/CE.

Il nuovo elenco, che si applicherà in tutti gli Stati membri a decorrere dal 1° giugno 2015, sostituisce il precedente elenco dei codici a sei cifre (cd. “Cer”),  è suddiviso in 20 capitol , che produttori e detentori di rifiuti devono utilizzare al fine di una corretta identificazione degli stessi.

Tale modifica si è resa necessaria perché a decorrere dal 1° giugno 2015 la storica Direttiva 67/548/CEE, sarà sostituita dal Reg. (CE) n. 1272/2008 sulla classificazione, etichettatura ed imballaggio delle sostanze e delle miscele (per tener conto dei progressi tecnici e scientifici).

Tra le novità introdotte dal nuovo elenco: cambiano i criteri di individuazione dei rifiuti pericolosi, l’introduzione di tre nuovi codici CER pericolosi, e la varizione della descrizione di alcuni rifiuti.

Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.