Economia circolare: dall’Europa sei miliardi per i rifiuti

Nel pacchetto sull’Economia circolare recentemente adottato dalla Commissione europea, e comunicato lo scorso dicembre, ci sono importanti misure che riguardano il ciclo dei rifiuti: l’Europa, infatti, è convinta che proprio nella gestione dei rifiuti sia da individuare uno degli “anelli mancanti” nel ciclo di vita dei prodotti. I 18 “Inviti generali” della Commissione riguardano tutto il lifecycle dei prodotti: dalla produzione vera e propria al fine vita, compresi il consumo e il mercato delle materie prime e secondarie. Oltre 6 miliardi le risorse messe a disposizione, fra i 5,5 miliardi provenienti dai fondi strutturali per la gestione dei rifiuti e i 650 milioni di Horizon 2020. Nella gerarchia stabilita dall’Europa, al primo posto va la prevenzione, seguita a ruota da preparazione al riuso, riciclaggio, recupero di energia e smaltimento.

Continua

Questo sito Web utilizza i cookie. Continuando a utilizzare questo sito Web, si presta il proprio consenso all'utilizzo dei cookie.
Per maggiori informazioni sulle modalità di utilizzo e di gestione dei cookie, è possibile leggere l'informativa sui cookies.